VIDEO

Questa pagina raccoglie clips e video di interesse artistico, letterario o cinematografico presenti sul WEB.

Buona visione!

BILL VIOLA A PALAZZO STROZZI”

——————————————————————————————————————

OMAGGIO  A VAN GOGH. LA PISTA CICLABILE S’ILLUMINA DOPO IL TRAMONTO E PALPITA DI LUCE COME I CAMPI IN “NOTTE STELLATA”

Il designer Daan Roosegaarde ha progettato e fatto realizzare a Neunen una pista ciclabile disseminata di frammenti luminescenti che restistuiscono di notte la luce accumulata durante il giorno.

VanGogh-starry_night_ballance1

——————————————————————————————————————

VIDEOINSTALLAZIONE “SIMMETRIE 2”

La videoinstallazione “Simmetrie 2” realizzata dal regista Roland Sejko mostra il disastro della demolizione della spina di borgo.

Cliccate sul link per collegarvi a Repubblica unico sito ad aver pubblicato il video.

SIMMETRIE 2 – VIA DELLA CONCILIAZIONE

——————————————————————————————————————

MANTOVA. L’INSTALLAZIONE  “THE RAFT”  DI BILL VIOLA  A PALAZZO TE.

Diciannove persone in attesa, forse, a una fermata dell’autobus. Apocalittici getti d’acqua investono il gruppo. L’azione, filmata ad alta velocità, è proiettata in sala a velocità normale. Per il soggetto Bill Viola si è ispirato alla “Caduta dei Giganti” di Giulio Romano, agli affreschi di Luca Signorelli per la Cappella di San Brizio nel Duomo di Orvieto (“I dannati all’inferno”) e alla “Zattera della Medusa di Theodore Gericault.

Giulio Romano Caduta dei Giganti, Palzzo Te parete_ovestLuca Signorelli_Cappella_di_San_Brizio_ I dannati_all'infernoTHÉODORE_GÉRICAULT-La_zattera_della_Medusa_(Museo_del_Louvre,_1818-19)(1)

——————————————————————————————————————
I COLLAGE DI ROBERT MOTHERWELL ALLA PEGGY GUGGENHEIM COLLECTION DI VENEZIA

——————————————————————————————————————

SHEPARD FAIREY [OBEY] A MILANO dal 15 maggio 2012

 

In occasione della mostra che si tiene in questi giorni a Milano (si veda la pagina MOSTRE/EVENTI)  potrà essere interessante , per chi non conosce bene l’artista americano o non lo conosce affatto, vedere questa intervista di tre anni fa rilasciata durante una sua ben nota performance a Venezia.

——————————————————————————————————————

KENNETH ANGER REALIZZA UNO SHORT MOVIE PER LA CAMPAGNA AUTUNNO-INVERNO DI MISSONI

 

Il noto regista underground ha arruolato l’intera famiglia Missoni (come si legge dai titoli di coda) per uno short pubblicitario veramente fuori dagli schemi. Di notevole interesse anche la colonna sonora.

——————————————————————————————————————

DUE PERLE RIPESCATE NEGLI ARCHIVI DELLA LEVI’S

1995 Levi’s 501 DOUBLE STITCHED

2002 LEVI’S ENGINEREED JEANS – FREEDOM TO MOVE – ODISSEY

—————————————————————————————————————-

UNA TESTA GIGANTESCA DI MARAT È LO SCENARIO PER L’ANDREA CHENIER.

Il Bregenzer Festspiele che si tiene annualmente sul lago di Costanza (Bodensee) s’inaugura oggi, 20 luglio, con l’Andrea Chenier. Secondo tradizione il palco galleggiante avrà dimensioni e aspetto spettacolari: è stato infatti immaginato e progettato dallo scenografo David Fielding  ispirandosi al celebre dipinto di Jacques-Louis David “Marat assassinato”.

Ecco una clip dei preparativi dell’allestimento e un’intervista (ahimé in tedesco).

—————————————————————————————————————-

ALEXANDER FARTO O VHILS: IL DISEGNO ISTANTANEO DI UN ARTISTA ESPLOSIVO

Disegno o rilievo? Piuttosto una fusione di scultura e disegno. Farto elimina il confine tra superficie e supporto non importa quale sia la materia di cui è fatto. Restano in ogni caso entrambi. L’ultimo passo: l’uso di microcariche esplosive che annullano il confronto tra gesto e resistenza della materia.

—————————————————————————————————————-

ANNUNCIATI AL GUGGENHEIM  DI NEW YORK I 25 LAUREATI DELLA BIENNALE DI VIDEO CREATIVI.

Gli artisti videomakers sono stati selezionati a partire da un “bulk” iniziale di 23.000 candidature. Una speciale commissione, nella quale ha operato l’artista e performer Laurie Anderson, si è posta l’obiettivo di evidenziare una rosa rappresentativa del maggior numero di tipologie artistiche applicabili ai video online. Il presidente della giuria Nancy Spector, Deputy Director e Chief Curator della Fondazione Solomon R. Guggenheim, ha dichiarato ai media: “Il nostro obiettivo era di raggiungere il più vasto pubblico possibile, invitando persone di tutto il mondo a presentare un video. Il nostro intento iniziale era di selezionarne venti, ma la giuria è rimasta così colpita dalla qualità dei lavori presentati che ha deciso di premiarne 25. A nostro avviso la rosa finale è composta da video che sono fra i lavori più singolari e innovativi realizzati e diffusi online negli ultimi due anni“. 

Dei 25 premiati vi propongo i quattro più interessanti.

Bathtub IV di Keith Loutit (australiano)

Birds on the Wires  di Jarbas Agnelli (brasiliano)

Le Syndrome du Timide  di Pierre-Axel Vuillaume-Prezeau (francese)

Seaweed di Remi Weekes and Luke White (inglesi)

—————————————————————————————————————-

I WANT YOU

L’uso di personificazioni per raffigurare concetti, entità, o addirittura popoli, è cosa antica. Cosa avviene quando una personificazione si moltiplica in migliaia di esemplari fino a saturare un’intera cultura nazionale? Può prodursi uno svuotamento della capacità comunicativa originaria e una conseguente riduzione dell’efficacia fino all’inversione del senso. È il caso dell’immagine dello “Zio Sam” nata come adattamento americano di un’immagine inglese della prima guerra mondiale raffigurante Lord Kitchener: lo Zio Sam, in quanto personificazione,  esisteva fin dalla guerra del 1812,  ma allo stato di nomignolo impiegato sia dai giornali sia in letteratura.

La regista Julie Taymor nel film “Across the Universe” ci mostra un’interpretazione antimilitarista proprio di quel simbolo.

P.S. Un blog americano si è recentemente occupato dell’invecchiamento precoce dello “Zio Sam” e ha addirittura proposto una sorta di concorso per attualizzarne l’immagine.

http://studio360.wordpress.com/2010/06/18/the-next-american-idol/

—————————————————————————————————————-

UN TEMPO INFINITO IN QUATTRO MINUTI

Un incontro breve e fatale narrato “senza parole“.  Il giovanissimo regista Arev Manoukian si è servito di magnifiche immagini in bianco e nero, della musica e della tecnologia digitale. Il titolo è Nuit blanche, non perdetelo!

Per chi fosse interessato alla colonna sonora, composta dal giovanissimo violoncellista Samuel Bisson, può cliccare sul seguente link  http://www.samuelbisson.ca/ . Per ascoltare qualche altro brano del giovane Bisson utilizzare il link presente nella pagina “audio section of the PASSPORT DUO” http://www.passportduo.com/audio.html .

[http://youtu.be/ybZsisVnjrk]

 

—————————————————————————————————————-

DUE CLIPS SU TIM BURTON

Clip del MoMA DI New York per pubblicizzare la mostra su Tim Burton. Per approfondimenti cliccare sul link https://artmasko.wordpress.com/2009/11/18/tim-burton-celebrato-al-moma-di-new-york/

 

The art of Tim Burton. Disegni, animazioni, brevi sequenze dai suoi film.

—————————————————————————————————————-

DESTINO DI SALVADOR DALÌ E JOHN HENCH

Nel 1946 Salvador Dalì collaborò con Walt Disney per un cortometraggio a cartoni animati che non fu tuttavia mai realizzato. I disegni preparatori e alcune sequenze originali sono state recuperate nel 1999 e trasformate in film dall’animatore francese Dominique Monfery. Ho scelto il video con una colonna sonora diversa dall’originale perché, a mio avviso, quella preparata per l’occasione risulta  insopportabilmente melensa e inadeguata alle immagini.

—————————————————————————————————————-

PIERRE-AUGUSTE RENOIR “LA COLAZIONE DEI CANOTTIERI © ArtMaSko

Per approfondimenti sull’argomento leggere l’articolo https://artmasko.wordpress.com/2009/12/08/la-perfezione-di-un-istante-consegnata-alleternita-quel-sublime-artificio-chiamato-impressionismo/

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...